venerdì 26 febbraio 2016

Grazie ad Avantek il problema fumo è sotto stretta sorveglianza!

Oggi voglio raccontarvi un episodio che mi ha messo parecchia ansia. Sapete benissimo che vivo in una casetta immersa nel verde di una collina. 
Il freddo si fa sentire molto, e nelle giornate rigide di gennaio abbiamo acceso parecchio il caminetto per riscaldare l'ambiente.
Una sera eravamo talmente stanchi che ci siamo tutti appisolati sul divano davanti al torpore del nostro camino. Un tozzo di legno che ardeva è scivolato e il fumo si è diffuso per tutta la stanza. 
Mio marito, menomale, si è svegliato di soprassalto e ha aperto subito le finestre per aerare l'ambiente che per fortuna non era completamente saturo. 
La sicurezza è molto importante, tutti i sistemi di combustione, quale piastre di cottura in cucina, impianti di riscaldamento dell'acqua, stufe, camini sono molto pericolosi. 
Numerosi sono i rischi di incendi, esplosioni e pericoli di intossicazioni legati al fumo e alla respirazione di monossido prodotto dalle braci.
Essendo stata esposta ad un pericolo tale, ho deciso di installare in cucina e vicino al camino dei rivelatori di fumo domestico con sensore fotoelettrico e allarme di fuoco.
Ho acquistato su Amazon l' X-Sense SD05E, venduto da Avantek IT; arrivato in tempi celeri ed imballato in maniera impeccabile è stato già istallato da mio marito, visto la semplicità con cui si monta. Nel pacchetto sono include una staffa di montaggio, 2 viti e 2 tasselli.
Il sensore fotoelettrico molto sensibile rileva fumo, anche prima che compaiano le fiamme o calori; l'allarme è molto un forte, circa 85 decibel, e ci permette di sentirlo in tempo per fuggire. 
E' dotato di un pulsante test che ci permette di controllare la corretta funzione e di un LED rosso lampeggiante (ogni 43 secondi) che indica il funzionamento. Funziona con una batteria alcalina da 9 volt già inclusa nel pacchetto, addirittura pare che possa essere usata fino ad un massimo di 5 anni, ma niente paura.. c'è anche l'avviso di batteria scarica.
Ogni camera della casa dovrebbe avere un rilevatore di fumo installato, ma vi consiglio di acquistarle almeno per le camere con un più alto rischio di pericolo di incendio. 
Camere da letto, cucina, soggiorni, ma in generale nei vani in cui c'è il rischio che si possa alimentare un fuoco o una fiamma. 
Altra raccomandazione è quella di testare regolarmente il corretto funzionamento del prodotto.