martedì 23 febbraio 2016

Ghiandole perianali: come riconoscere i disturbi.

Appuntamento con la rubrica Pillole di Salute che ci aiuta nel riconoscere, curare, allevare in maniera adatta i nostri amici a 4 zampe.
Vediamo il caro veterinario Dott. Canello cosa ci spiega nella sua relazione:
Comportamenti che possono sembrare insoliti o addirittura "strani" del tuo cane, come strofinarsi il sedere sui tappeti o sul prato di casa, mordicchiarsi la zona sotto la coda convulsamente con gli incisivi, leccarsi la zona vicino all’ano ripetutamente, lamentarsi durante la defecazione, restare in posizione defecatoria per tempi più lunghi, macchioline marroncine e maleodoranti sui tessuti di casa, potrebbero essere indicativi di problemi più insidiosi legati alle ghiandole perianali come la loro infiammazione. 
Soluzione dei disturbi

L'infiammazione alle ghiandole perianali sono di fatto un disturbo molto spiacevole per cane e proprietario e spesso molto doloroso per il cane. L'aspetto interessante però è che una reale soluzione esiste ed è facilmente gestibile dal proprietario nel breve periodo. Una corretta alimentazione con caratteristiche ben precise (ingredienti, rapporto Omega3/6, fitoterapici in grado di ridurre il processo infiammatorio in atto in modo naturale), può aiutare a risolvere fino a completa risoluzione questa fastidiosa problematica, a volte anche senza l'ausilio di terapie farmacologiche.
Grazie sempre per i consigli chiari e precisi che il Dott. Sergio Cenello ci fornisce.
Consigli di una Mamma Casalinga, con grande impegno e soprattutto riconoscendo e conoscendo questi prodotti, vi informa continuamente sulle novità/necessità e tanto altro che riguarda i nostri amici Animali e non.
Vi ricordo che potete anche acquistare direttamente dal sito www.forza10.com.
Non solo ma troverete tantissime altre informazioni utili.
www.sergiocanello.it