giovedì 19 novembre 2015

Gli agenti speciali del nostro sistema immunitario

Spazio alle Pillole di salute del più noto Veterinario Sergio Canello. Oggi un tema caldo che interessa ogni essere vivente, non solo i nostri amici a quattro zampe!
"Non sono certo la persona più adatta a poter spiegare approfonditamente ciò che può fare il sistema immunitario, ma voglio raccontarvi il ruolo di un suo “Reparto Speciale”, le cellule NK.
NK sta per Natural Killer, il nome dato dagli studiosi per identificare la loro capacità di essere dei killer micidiali delle cellule cancerose. Appena individuano queste cellule “impazzite”, vi si attaccano, vi penetrano e le avvelenano fino a farle morire.
 
Il problema inizia quando qualcosa perturba la loro normale attività, impedendo di portare a termine il compito che la natura ha loro affidato. Perché l’organismo fabbrica una quantità enorme di cellule tutti i giorni, ed è ovvio che ve ne siano anche di difettose e tumorali.
Ma cosa può bloccare l’attività delle NK? Ormai sappiamo che lo stress, questo subdolo nemico che caratterizza la vita moderna, è una delle cause più frequenti di inceppamento del sistema immunitario. Se ci mettiamo assieme i fenomeni infiammatori, anch’essi diventati onnipresenti ormai in tutti noi e nei nostri animali, ecco chiari due dei motivi principali che provocano l’aumento continuo del cancro.

In uno degli studi in via di pubblicazione, quello sulla Leishmaniosi e sulla capacità della nostra formula Immuno Active di riportare il sistema immunitario all’attività fisiologica, permettendo all’organismo di convivere perfettamente con questa terribile malattia, è emerso anche un aumento significativo della popolazione NK. Questo è molto importante, ma, al momento attuale, non è stato possibile tipizzare quali sottofamiglie NK sono aumentate significativamente, ciò perché non esistono anticorpi specifici canini.
Non abbiamo, quindi, la prova scientifica del ripristino della loro attività, ma tutto lascia credere che siamo sulla strada giusta: la via è di eliminare le sostanze più tossiche presenti negli alimenti e utilizzare specifici pool di piante medicinali capaci di rimodulare l’attività del sistema immunitario.
Sergio Canello"

Un grazie al Dott. Canello per l'esaustiva spiegazione e i consigli sempre interessanti.

Felice di condividere con voi cari lettori informazioni e pillole di salute redatte dal dottore stesso per aiutarci a dare una mano ai nostri amici animali ed in generale alla salute dell'individuo.
Alla prossima con una nuova pillola di salute!