mercoledì 14 agosto 2013

Quando ricordi l'Italia per la sua pasta!!!

L'italia è sempre stata il paese della Pasta, ho tanti parenti che vivono in vari paesi stranieri e vi assicuro che la prima cosa che vengono e riscoprire nella loro terra è la pasta. Ma cosa dobbiamo cercare nel vasto mondo delle industrie e dei numerosi marchi export che al giorno d'oggi è diventata normalità? Una pasta di primissima qualità, dove vengono utilizzati ingredienti esclusivamente italiani, genuini e di prima scelta. In passato la pasta era un lusso che potevano permettersi chi aveva tra il parentado bravi pastai, magari la nonna o l'anziana zia. Oggi grazie alla tradizione che di famiglia in famiglia viene tramandata troviamo delle aziende che dalle sapienti tecniche dei nostri pastai e con una particolare attenzione all'ambiente, alla salute e al luogo di lavoro, ci forniscono una pasta del tutto uguale al passato. Io ha avuto l'occasione di riscoprire dei prodotti che a volerli acquistare nei soliti supermercati mai mi sarei sognata, perché non conosciuta.
E si troppo spesso ci affidiamo all'acquisto istintivo di prodotti visti in pubblicità o consigliati da tizio e Caio, allontanandoci spesso dalla qualità del territorio e soprattutto dalla nazionalità di alcuni marchi. Voglio presentarvi una Pasta All'uovo dal nome mai sentito prima, ma che adesso farà parte del mio bagaglio cognitivo e che verrà riconosciuta come "familiare" nei miei acquisti futuri! Si chiama LA PASTA DI CAMERINO.
Il loro segreto è racchiuso nella sfoglia dorata, lavorata e trafilata al bronzo. Una pasta, ruvida e porosa che si sposa con tutti i tipi di sugo e che fa di ogni primo piatto, un capolavoro di alta cucina.
In azienda vengono usate uova fresche di categoria A, viene scelta la semola prima della macinatura, impastata senza acqua, trafilata al bronzo. Viene fuori una sfoglia porosa, una pasta che viene essiccata a basse temperature, figuratevi che l'azienda garantisce la presenza almeno del 33,2% di uova nell'impasto.
L' azienda La Pasta di Camerino produce:
Pasta all'uovo Lunga: Tagliolini, chitarre, rustiche, reginelle,  fettuccine, taglierini, tonnarelli, paglia e fieno,
pappardelle e tagliatelle.
Pasta all'uovo Corta: garganelli, farfalle, gramigna, malfatti, lasagne e paesane.
Pasta all'uovo Minestre: Filini, quadricci, farfalline, grattini, funghetti, grattoni.

Una varietà di pasta invidiabile da tutto il mondo, una pasta di cui esserne fieri. 
Vi faccio vedere quanto sono stati gentili e quindi quanto mi dovrò dare da fare per preparare dei gustosi piatti!! (non sarà di certo ne uno sforzo ne ci vorrà tanta fatica.. la pasta si mangia ed è gustosa semplicemente perché è La Pasta di Camerino).
Vista la grande varietà di pasta offertami, mi sono messa subito all'opera e ho realizzato 2 ricette di cui vi parlerò in seguito e di cui ne vado fiera perché hanno incantato adulti e bambini, una minestra e una past'asciutta. I miei figli non vanno matti per la pasta, ma questa l'hanno divorata con gusto e ne hanno richiesta altra quando hanno visto che era finita nel loro piatto!! Cosa dirvi allora.... Se apprezzano i bimbi.. pensate gli adulti! Ecco le mie ricette
TAGLIOLINI ALL'UOVO ALLA CARBONARA
(Con Prosciutto)
Ingredienti per due persone
200 grammi di pasta all'uovo La Pasta di Camerino
100 grammi di Prosciutto a fette
30 grammi di burro
1 uovo per ogni commensale
250 ml di panna
Parmigiano
Sale
Pepe

Mettete a bollire l'acqua per la pasta. Prendete il prosciutto e tagliatelo a quadratini, farlo rosolare in una padella con il burro e quando si leggermente imbrunito aggiungere la panna e fare riscaldare quest'ultima. Quando l'acqua bolle salarla e buttare la pasta. Nel frattempo sbattere con una forchetta le uova con il sale, una manciata di Parmigiano e pepe nero. Scolare la pasta al dente, rimetterla in tegame e versare la panna e prosciutto mescolare con un cucchiaio di legno per 2 minuti per far assorbire il condimento. Spegnere il fuoco e aggiungere le uova sbattute, mescolate e fare rapprendere l’uovo, attenzione non deve diventare ne troppo sodo ne deve risultare crudo deve avere una consistenza morbida e fluida.
Servite in un bellissimo piatto PIATTO VANITY Poloplast Srl

Buon appetito
La seconda ricetta:
ZUPPA RUSTICA TARTUFATA CON QUADRUCCI
Ingredienti
100 g. di Quadrucci all'uovo n° 4 (La pasta di Camerino)
1 busta di Zupposa rustica
1 dado  al tartufo (fattoria Italia)

Versare il contenuto della busta in 750 ml di acqua fredda, al posto del sale aggiungete il dado al tartufo. Mescolare con cura e portare ad ebollizione. Da quando bolle fare cuocere a fuoco lento per 10 minuti, 4 minuti prima versate la pasta e mescolare di tanto in tanto. Un gusto appetitoso e una consistenza ricca per una zuppa rustica all'insegna della tradizione, il fresco sapore del pomodoro, la ricchezza dei legumi, la genuinità dei cereali e la corposità di una pasta ottima che non scuoce e che da gusto al tutto armoniosamente!
Un piatto facile perché ho usato dei preparati che si trovano in commercio e che agevolano noi mamme che spesso non abbiamo il tempo di preparare il tutto con ingredienti naturali e freschi.
Se volete ecco gli ingredienti per fare una zuppa rustica fresca: orzo, riso, frumento, lenticchie, fagioli, patata, pomodoro, carota, cipolla , porro, prezzemolo, spezie. Fate cuocere tutto a fuoco lento in acqua abbondante. Ottimo.
La Pasta di Camerino
Località Torre del Parco
62032 Camerino
Telefono 0737 640498
E-mail lapastadicamerino@virgilio.it
Sito Web http://www.lapastadicamerino.it

La-Pasta-di-Camerino è anche su Facebook Per rimanere sempre informati su ricette e novità.