martedì 7 maggio 2013

Farine Varvello per ogni ricetta la farina giusta e "giovane" che ti aiuta nella realizzazione di ottime pietanze

Oggi voglio parlarvi di un ingrediente base per tutte le nostre ricette, un prodotto che non manca mai nelle nostre dispense... la farina.
Vi parlo di una farina nuova per tutti coloro che si divertono a creare in cucina, ecco che arrivano le farine giovani di Varvello
Pizza, pane, pasta e dolce...tutte le farine che una casalinga può desiderare, le puoi acquistare in un unica Azienda. Mugnai da 5 generazioni, Varvello Farine nasce come un’azienda di famiglia ma votata da sempre alla ricerca e all’innovazione. Per l'azienda "artigianale" e "industriale" assumono un nuovo significato e si incontrano in un’originale fusione. Ciò che è il loro lavoro speciale come le farine che vogliano offrirci. E tutto questo in un territorio dove lavorare la farina è naturale come l’aria che respiriamo.
La conciliazione assoluta tra l'anima artigiana più tradizionale e le tecnologie moderne. Da più di 70 anni, Varvello è all'avanguardia per l’eccellenza della qualità e per l’innovazione delle proposte. Varvello non si accontenta di ripetere gesti appresi da generazioni, ma utilizza l’esperienza come vera e propria “base di lancio”.Già negli anni 70, infatti, Franco Varvello intuisce che sarebbe diventata sempre maggiore la richiesta di pani mignon, freschi a lungo, facili da portare con sé, da consumare a piacere in ogni momento della giornata.
Frutto di una intuizione semplice e per questo un po’ geniale, i Gioppini cambiano le abitudini dei consumatori e aprono un nuovo mercato. Questo è solo uno fra i successi Varvello, la cui ricerca ha origini più remote, quanto la tradizione mugnaia della famiglia, iniziata negli anni ‘30. 
Dalle colline del Monferrato, fino al cuore di Vigevano, da generazioni i Varvello si dedicano con passione alla selezione dei grani migliori e alla scelta delle tecniche più raffinate per andare un passo “oltre” le conoscenze acquisite.
Dal pane alle farine. I consumatori si evolvono e la voglia di rispondere alle loro esigenze in trasformazione porta nel 1990 a un nuovo lancio: le "Gran Farine", farine speciali che semplificano la creazione in casa di torte, biscotti, pizze, gnocchi, pasta e pane. Anche in questo caso, un prodotto di ricerca che interpreta le tendenze in atto. È del 2003, poi, lo sviluppo di un’altra farina speciale, “Oro di Macina”, i cui elementi nutrizionali conferiscono più sapore e fragranza al pane.
 Un successo continuo tra i panificatori.
Farine e salute.Il resto è storia recente: nuove sfide, ma lo stesso intuito nel cogliere le richieste del mercato e, soprattutto, i bisogni delle persone. In un’era in cui cresce l’interesse per alimenti sani, non solo “light”, cioè “non nociva” ma che aiuti attivamente l’organismo a rimanere in salute, Varvello ha proposto, per primo, farine speciali arricchite con sostanze, totalmente naturali, che agiscono per il benessere e, in particolare, contro l’invecchiamento cellulare: Pan Giovane e Pizza Giovane.
C’è sempre un piccolo ingrediente in più che mettono in ogni prodotto: una idea nuova. Che sia un’idea per dare più sapore, o per aggiungere più benessere a ciò che mangiamo, o per rendere più speciale la farina, ogni loro preparato nasce da ricerca, selezione e prove. Ecco un assaggio.
Pan Giovane: Pan Giovane è una nuova idea di pane che trasforma le abitudini quotidiane in un gesto di bellezza e benessere. Preparato ogni giorno dal fornaio, con impasto morbido per favorire la fermentazione, Pan Giovane unisce tradizione e novità.
PANE FATTO IN CASA
I suoi ingredienti antichi, semplici e insieme completi, contengono antiossidanti del tutto naturali che aiutano a contrastare l’azione dei radicali liberi, principali responsabili dell’invecchiamento cellulare. Per questo sono consigliati anche dal Ministero della Salute, insieme a una dieta varia, equilibrata e a uno stile di vita sano. Pane soffice e croccante la crosta, cottura veloce e internamente friabile.
Farine per panificazione
Farine per pizzerie
Farine per pasticcerie
Pizza Giovane

La base per pizza dalla ricetta brevettata con ingredienti semplici e ricchi in antiossidanti: cioè le sostanze naturali che aiutano a combattere i danni dei radicali liberi, come l’invecchiamento. Appetitosa, buona, Pizza Giovane è anche più digeribile perché preparata con impasto a lunga lievitazione.
Non solo: la migliore lievitazione ne potenzia il contenuto antiossidante, come provato da uno studio dell’Università del Maryland.
Chiedi Pizza Giovane nelle pizzerie riconoscibili dall'immagine che vedi, e sceglila nei gusti che ami. Scoprirai che è anche buonissima.

Contiene: Farina integrale di Kamut e di Avena per un' azione antiossidante. Il Kamut ha una percentuale elevata di aminoacidi, vitamine e minerali antiossidanti naturali, come il selenio, che contribuisce a prevenire tumori e malattie cardiache e combatte i radicali liberi. Germe di Grano: ricco in minerali e vitamine. Il germe di grano è il “cuore” del chicco, cioè l’embrione della pianta di grano.
Ricchissimo di vitamina E, dalle note proprietà antiossidanti e anti-radicali liberi, il germe di grano contiene anche minerali (rame, calcio, manganese, fosforo e magnesio), vitamine del gruppo B e Omega 3. Farina di Lino dorato: Omega 3 e vitamine gruppo B. Da un punto di vista nutrizionale la farina di lino è ricca di Omega 3, proteine e vitamine B1, B2, F.
Si ottiene dalla lavorazione del lino con innovativi procedimenti a crio-macinazione (cioè conservando basse temperature), per mantenerne inalterate le proprietà.

Estratti di polpa d’Oliva e Uva Rossa: azione antiossidante più forte.I polifenoli, presenti nella polpa d’Oliva e di Uva Rossa, sono antiossidanti naturali utili per prevenire l’ossidazione delle lipoproteine e combattere i radicali liberi, principali responsabili dell’invecchiamento. 100 g di Pizza Giovane apportano gli stessi polifenoli di un bicchiere di vino rosso o di 100 ml d’olio d’Oliva. Le mie ricette sono tutte state preparate con i seguenti ingredienti:
Base Pizza:
1 chilo di Farina Pizza Giovane Varvello
500 ml di acqua
1 Panetto di lievito. (20 g.)
Sale
2 cucchiai di Olio Extravergine
Condimenti per pizza.
Pomodoro, prosciutto, asparagi, funghi, mozzarella, Wurstel.
Ma questa è la ricetta per una specialità siciliana quel'è lo 
SFINCIONE SICILIANO
Base pizza
2 Cipolle grandi
1 bottiglia di passata di pomodoro
50 g. di Acciughe sotto'olio
200 g. di formaggio Primo Sale
100 g. di formaggio Pecorino
Pan Grattato
Zucchero
Tagliare le cipolla in maniera grossolana a spicchi, fare appassire quest'ultima con un filo d'olio in un tegame,  aggiungere le acciughe e versare il pomodoro. Fare cuocere il sugo per circa 25 minuti assaggiando di sale e aggiustate con un po di zucchero. 
Mettere nella teglia da forno uno strato abbondante e spesso di circa 1 cm di base pizza ottenuto con farine Varvello. Versare il sugo nella teglia, facendo attenzione a spargerla in maniera uniforme. Tagliare il primosale a quadratini piccoli e metterli sopra il sugo, spingeteli un po in fondo, pan grattato e grattugiare il pecorino sopra.
Infornare a 180° per circa un ora.

E eccovi una delizia. non so se avete notato dalle foto quanto ha lievitato questo impasto.... si è triplicato e quando l'ho usato per fare le forme pizza non si è sgonfiato come succede con altre farine... venete lo Sfincione è venuto morbidissimo e gustosissimo come piace a noi qui in Sicilia. Gusto e bontà con le farine Varvello.
Dolce Giovane: Dolce Giovane aggiunge bellezza e benessere al piacere della colazione o del dessert. Infatti, con i suoi ingredienti semplici, formulati in una ricetta innovativa (coperta da brevetto) fornisce polifenoli e antiossidanti naturali che aiutano a combattere i danni dei radicali liberi, fra cui l’invecchiamento cellulare.
Con sole materie prime selezionate, Dolce Giovane è goloso, buono, leggero perché creato dal tuo pasticciere dopo lunga lievitazione dell’impasto.Cerca Dolce Giovane nei migliori bar e pasticcerie, segnalati dalla vetrofania: i prodotti Dolce Giovane sono riconoscibili dall’apposito cartellino.
TORTA CIOCCOLATO CON MARSHMALLOW
Ingredienti:
250 g. di Farina Dolce Giovane Varvello
160 g. di burro
mezzo bicchiere di olio di semi
200 g. di zucchero
4 uova
Per la farcia
500 ml panna
500 gr di latte
80 gr di farina o amido
80 gr di zucchero
100-150 di cioccolato fondente
Palline colorate di cioccolato 
Marshmallow
Montate a neve gli albumi e a parte montate tuorlo e zucchero. Unite gli albumi e mescolate bene con una frusta elettrica. Con un cucchiaio di legno ed un colino aggiungete a poco a poco la farina, mescolate dall'alto verso il basso in modo da non fare smontare il composto.
Mettete in una teglia rotonda da 22-24  di diametro e infornate per 30 minuti con forno a 160°.
Montate la panna molto ferma e riponetela in frigorifero.
In un pentolino mettere la farina e lo zucchero e aggiungete piano piano il latte caldo, accendete il fuoco e girate fino a quando si addensa. Spegnere e aggiungere il cioccolato e farlo sciogliere completamente. Se dovessero formarsi dei grumi passatela a setaccio per un paio di volte, diventerà liscia e densa. Appena si sarà freddata aggiungere la panna e mescolare fino a farla incorporare bene.
Tagliate la torta a dischi e farcite a strati con crema al cioccolato e con una saccapoche  decorate i lati e la superficie con crema e panna bianca. Palline colorate di cioccolato e marshmallow tagliate a fette.
Pasta Giovane : Pasta Giovane unisce tradizione e novità. I suoi ingredienti antichi, semplici e insieme completi, apportano antiossidanti del tutto naturali che aiutano a contrastare l’azione dei radicali liberi e, per questo, sono consigliati anche dal Ministero della Salute insieme a una dieta varia, equilibrata e a uno stile di vita sano.
La mia ricetta
PANZEROTTI RICOTTA E SPINACI CON RUGU' E PANNA
Ingredienti
500 g. di farina Pasta Giovane Varvello
500 g. di ricotta
300 g. di spinaci
3 uova
Un pizzico di sale e pepe
1 cucchiaio e 1/2 di acqua
Ragù
Panna da cucina
disponete la farina a fontana dentro un contenitore rompere le uova intere dentro la farine e il sale. Impastate e se l'impasto vi sembra troppo duro, mettete un cucchiaio di acqua. una volta ottenuto un impasto liscio e compatto avvolgetelo nella pellicola trasparente e fatelo riposare per qualche ora in luogo fresco e asciutto. Con un mattarello stendete la pasta a sfoglia e formate delle strisce.
 Al centro mettete una noce di condimento (mescolare insieme ricotta, spinaci lessi, sale e pepe). Bagnare i bordi per chiudere e sigillare la pasta con un secondo strato di impasto.. Chiudete i panzarotti e lasciateli a riposare per almeno mezzora. Metteteli in acqua bollente e cuoceteli. Preparate un buon Ragù e aggiungete un po di panna da cucina e il gioco è fatto!!
La pasta è risultata ottima, carnosa e molto gustosa. la cottura rapida e al punto giusto.
Cosa aspettate acquistate anche voi queste farine., a me hanno permesso di ottenere ottimi risultati di lievitazione e tutte le ricette hanno avuto un grandissimo successo, dal pane alla pizza, dalla pasta alla torta.. ottime davvero!!
Farine Varvello e CO. S.r.l.
Piazza Castello, 2
20121 Milano
Tel. 011 9442292