venerdì 5 aprile 2013

FUNGHI VALENTINA il fungo dedicato ad una figlia... nato per tutti noi buongustai

Oggi voglio parlarvi di prodotti Made in Italy che come tali restano attaccati alla terra natale e vengono scelti da noi..Vi parlo di funghi, prodotti della natura e così raccolti naturalmente da un'azienda che ha il nome di una donna... allora bambina... "FUNGHI VALENTINA"... e adesso vi racconto il perchè di questo nome... come sapete a me piace sapere la storia delle aziende.. ci insegna a conoscere meglio il perchè, il quando e il come nasce, cresce e si evolve essa stessa.
La Funghi Valentina è una moderna azienda agricola che dal 1980 coltiva il prataiolo, conosciuto anche come champignon.
L' amore per la campagna e la natura sono stati i principi ispiratori dell' idea imprenditoriale. La stessa passione che porta al conseguimento, nel rispetto di un' armoniosa convivenza con la natura, di un prodotto naturale e buono.
Qualità, servizio al cliente, rispetto per l'ambiente, sicurezza e garanzia di un prodotto sano sono i percorsi della ricerca e della modernizzazione che fanno di questa azienda una fungaia specializzata nella produzione di Alta Qualità.

L'azienda agricola mostra una struttura piacevolmente armonizzata in un'area verde, nasce nella bassa pianura padana bolognese
la Funghi Valentina applica scelte rilevanti per il rispetto dell'ambiente, per la sicurezza e la salubrità del prodotto:

- i filtri dell'aria che permettono di utilizzare solo aria pulita e priva di contaminazioni
- l'acqua di irrigazione viene da profonde e pulite falde acquifere, monitorate e controllate
- i rifiuti vengono differenziati e avviati al riciclo ed allo smaltimento
- l'impianto di depurazione è a fanghi biologici
- l'azienda viene alimentata nelle proprie esigenze energetiche solo in minima parte con energia elettrica: infatti gas metano, energia pulita e 200 kw di energia prodotti da pannelli fotovoltaici, rendono l'azienda agricola a basso impatto atmosferico-ambientale.
Nel 1980 Oriano Borghi, 27enne, decise di intraprendere una nuova avventura imprenditoriale; ebbe l'idea di seguire una agricoltura intensiva, riparata, curata e seguita. Nacquero così le prime 4 stanze colturali di funghi a "tunnel" e l'azienda prese il nome della figlia di 3 anni, Valentina.

Le serre già nel 1997 sono ormai 10 e l'azienda è riconosciuta per serietà e qualità, ma a legittimare il pensiero del prodotto il più possibile naturale e non trattato è il marchio "QC" (qualità controllata), della Regione Emilia Romagna, che andava a certificare ad agricoltura integrata le aziende rispettose di determinati e molto rigidi limiti, garantendo in questo modo il consumatore della qualità del prodotto acquistato.
Dopo 20 anni dalla nascita viene edificata una nuova struttura, secondo i più moderni ritrovati, con stanze colturali e servizi di ristoro, deposito e spedizioni completamente integrato. Ad oggi l'azienda ha ancora ampliato ulteriormente e rimodernizzato le strutture tenendo sempre un alto livello tecnologico e qualitativo.

Funghi Valentina produce seguendo solo i metodi di agricoltura integrata e biologica. Seguendo un disciplinare che determina le regole da seguire, monitorate da analisi e da un ente di certificazione accreditato, tutto ciò implica l'assenza di utilizzo di qualsiasi tipo di prodotto chimico. per questo l'azienda vende solo il prodotto che coltiva e raccoglie e non acquista da aziende esterne.
I prodotti che si possono trovare presso l'azienda si dividono in due categirie:
Fresco: Funghi
champignon, prodotto italiano da agricoltura integrata e biologica, affettati o interi, lavati o no. Divisi per categoria e calibro. Venduti in Vaschette in PLP o cassettine di legno, Padelle di varie dimensioni e grammature.
Trasformato: Funghi pronti da gustare. Preparati con metodi di cottura innovativi e dalle ricette segrete di casa Borghi, vengono venduti in vaso, "I Funghi di Valentina, delizie italiane pronte da gustare". Questi trasformati rispettano ed esaltano il fungo, mantenendone profumi e sapori, come appena cucinati. Senza conservanti né aromatizzanti aggiunti, questi prodotti vantano materie prime attentamente selezionate e una fruibilità immediata, che non richiede rielaborazioni prima dell'uso. Accostamenti delicati, rivisitati dalla tradizione, riconsegnati fragranti e freschi, risolvono con disinvoltura le cene improvvise e le dispense vuote.
La linea considera le esigenze della famiglia moderna: usufruire di cibi veloci, ma sempre più sani e nutrizionalmente soddisfacenti, mantenendo gusto e appagando il palato. Il fungo è 90% acqua, pieno di fibra e senza grassi. Anche nelle versioni con olio extra vergine d'oliva, grazie a questo sistema di cottura il prodotto è più leggero e digeribile.
CONSERVA DOLCE BIO
: Il fungo viene raccolto e avviato alla affettatura e cottura. Le scorze vengono preventivamente candite, e a seguire viene aggiunto il fungo. Durante la preparazione assieme agli ingredienti avviene la tritatura del prodotto, morbido da spalmare. La conserva dolce è la più particolare di questa nuova gamma, farete sempre colpo per originalità servendola a tavola o regalandola, adattissima ai formaggi ed ai bolliti, una alternativa alle mostarde! Una volta aperto, conservare in frigorifero e consumare in
pochi giorni.
TRIFOLA E ALLORO BIO:
Il fungo viene raccolto e avviato alla affettatura e cottura. Durante la preparazione assieme agli ingredienti avviene la tritatura del prodotto, morbido da spalmare, facilmente
amalgamabile come condimento. Questa conserva vegetale a base di funghi, dal sapore delicato, è il passepartout per ogni occasione e ogni piatto: condimento, contorno, aperitivo, indicata anche per i palati più esigenti. Una volta aperto, conservare in frigorifero e consumare in pochi giorni.
TRIFOLA E MENTA BIO:
Il fungo viene raccolto e avviato alla affettatura e cottura.Durante la preparazione assieme agli ingredienti avviene la tritatura del prodotto, morbido da spalmare, facilmente
amalgamabile come condimento. Questa conserva vegetale a base di funghi, dal sapore più deciso, è ideale per bruschette, come protagonista di carattere in ogni piatto, con un tocco di eleganza. Una volta aperto, conservare in frigorifero e consumare in pochi giorni.
 
IL GRIGLIATO BIO:il fungo colto di calibratura media viene passato al forno, che conferisce al prodotto la caratteristica colorazione abbrustolita. Saporito e gustoso, perfetto accompagnamento per le vostre carni e salumi. Una volta aperto, conservare in frigorifero e consumare in pochi giorni.
IL PICCOLINO BIO: il fungo colto della calibratura più piccola, appena nato,viene scottato nell'aceto e messo in olio, con aglio e prezzemolo, per un sapore spiccatamente mediterraneo. Da gustare per aperitivo o in abbinamento a salumi e carni. Una volta aperto, conservare in frigorifero e consumare in pochi giorni.
E' molto importante nei funghi riconoscerne la Qualità. La Funghi Valentina a supporto della campagna europea dello Champignon, che ha promozionato il prodotto nei suoi diversi consumi, ha creato un “vademecum del consumatore”, al fine di distinguere il Fungo di Qualità. Ecco le caratteristiche che un Fungo deve avere per essere designato cone di qualità:

  • la compattezza: si testa toccando il cappello del fungo che deve essere sodo e compatto.

  • la bianchezza: deve essere bianco puro, segnale di freschezza ma soprattutto di qualità del fungo, curato lungo tutta la filiera, dal produttore al distributore.
  • il cappello deve essere chiuso: È segno di freschezza quando le lamelle all'interno non si vedono perché un sottile velo lega ancora il cappello al gambo del fungo.
  • le lamelle devono essere rosa: nel caso in cui il cappello sia aperto, il fungo si può considerare ancora buono se le lamelle all'interno sono rosa o comunque di colore chiaro
  • il fungo non deve avere: deformazioni, macchie, tarlature, rovinature in genere.
Non incide sulla qualità invece la pezzatura, il fungo grande o piccolo ha le stesse caratteristiche qualitative, la scelta da parte del consumatore della dimensione dipende solo dagli usi culinari.
Le mie Ricette:
CREMA DI FUNGHI
Ingredienti:
CONSERVA DOLCE BIO
Panna

Buonissima per condire Pasta fresco o anche ripiena... Basta far soffriggere un po i funghi in un tegamino, aggiungere la panna e far cuocere per 5 minuti. con un frullatore di immersione tritare e amalgamare tutto. Verrà una crema delicata e saporita.
ANTIPASTO FIOR DI GRIGLIATO
Ingredienti: 
IL GRIGLIATO BIO di Funghi di Valentina
Fetta di pane
Menta 
Formare con un taglia pasta un fiore al centro della fetta di pane e disporre la quantità desiderata di funghi.. decorare a piacere.
BRUSCHETTE FANTASIA CON TRIFOLA DI FUNGHI
Ingredienti:
TRIFOLA E MENTA BIO di Funghi di Valentina
TRIFOLA E ALLORO BIO di Funghi di Valentina
Pane a fette
Formaggio dolce
Tagliare con dei taglia pasta a forma di cuore, stella e fiore sia il pane a fette che il formaggio dolce a fetta. Spalmare un quantità giusta di trifola nel pane in forma e disporre sopra il formaggio.. potete guarnire con foglie di menta, prezzemolo e alloro per dare un tocco di colore.
ANTIPASTO CUOR DI VALENTINA
Ingredienti:
PICCOLINO BIO di Funghi di Valentina
Fetta di pane
MentaFormaggio dolce 
Formare con un taglia pasta un cuore al centro della fetta di pane e disporre la quantità desiderata di funghi.. tagliare anche il formaggio con delle forme a vostro piacere e decorate a piacere con menta o prezzemolo.
Cosa ne pensate!! Gli antipasti posso essere serviti uno per commensale.. i funghi di Valentina sono ottimi e già pronti per l'uso quindi veloci da preparare anche quando ci si trova ad avere degli ospiti inaspettati a cena... come me oggi.... sono piaciuti a tutti vi assicuro che tutti si sono leccati i baffi!!
L'azienda infine propone tantissime iniziative da autunno a primavera apre l'area degustazione presso la vendita diretta aziendale. I funghi si accompagnano ad altri prodotti poveri della tavola, come la patata di Bologna Dop e l'asparago verde di Altedo IGP, per spiegare l'importanza nell' alimentazione di questi prodotti stagionali, freschi e del territorio bolognese, suggerendo come cucinarli, dalla scelta all' acquisto fino alla conservazione e all'utilizzo più adatto.
Inoltre un progetto didattico è in corso da tempo, i piccoli visitatori di asili e scuole hanno un programma appositamente predisposto che consiste in: didattica in aula e prime nozioni, visita in stanza colturale con raccolta di funghi, ritorno in aula per un approccio sensoriale e analitico sulla morfologia e le caratteristiche nutrizionali e dietetiche del fungo.
Per i più grandi programmate anche visite guidate in Fattoria didattica.. tutti gli ospiti verranno accolti e accompagnati in visita alla coltivazione. Sia bambini che adulti rimangono affascinati dal ciclo di vita del fungo e nel vederlo e coglierlo personalmente.

Se volete sapere i rivenditori che si trovano vicino a voi cliccate qui e selezionate la regione interessata.
Spero di avervi presentato un prodotto interessante a me è davvero piaciuto tantissimo. Ottimi prodotti già pronti e solo da servire con tanta fantasia e gusto... tutti si prestano ad una vasto utilizzo.

Funghi Valentina soc.agr.s.s.
Via cantalupo 10
40061 Minerbio Bologna
Tel. 051879760 

fax 0516621677
Email: info@funghivalentina.it

http://www.funghivalentina.it