martedì 15 gennaio 2013

Terzo Ingrediente: Il formaggio per eccellenza... Parmigiano Reggiano Tullia. Perchè il Parmigiano Reggiano non si fabbrica, si fa.

Ecco il terzo ingrediente... questo mi tocca da vicino perché in se ha una grande bontà, nel cuore, nell'anima ed anche fuori... Vi sto parlando del Parmigiano Reggiano della Latteria Tullia.
Nelle verdi campagne emiliane nasce il gusto inconfondibile del Parmigiano Reggiano della Latteria Tullia. Una bontà semplice che nasce ogni giorno dal latte appena munto delle loro mucche e dalle sapienti mani dei mastri casari.Fondata nel primo dopoguerra, nell'omonima via, come caseificio privato dei fratelli Pavesi, la Latteria Tullia vanta una storia di quasi 70 anni. La latteria Tullia si attiene al rispetto della tradizione e di quelle regole igienico-sanitarie che sono diventate le regole d'oro del disciplinare del Consorzio.
Ma il segreto della bontà del loro Parmigiano Reggiano non si ferma qui: l'essere una cooperativa fa si che la diversità e la pluralità degli allevamenti conferenti latte mantiene costante l'andamento e l'alta qualità della produzione; inoltre gli allevatori sono sempre alla ricerca del miglior bestiame, con capi che garantiscono un alto apporto proteico e la giusta percentuale di grasso. A tutto ciò si uniscono gli investimenti in soluzioni moderne e tecnologiche per il monitoraggio e il miglioramento del lavoro di caseificazione, pur lasciando il posto di rilievo all'elemento che lo caratterizza e contraddistingue: l'UOMO.
Perché il Parmigiano Reggiano non si fabbrica, si fa.
La storia, la tradizione, il rispetto dell'ambiente, la continua ricerca della qualità.
Il sisma che ha colpito l'Emilia ha gravemente danneggiato la loro industria casearia. Il terremoto di maggio 2012 ha distrutto il loro magazzino, ma non la loro speranza... Ma come si assaggia e si riconosce il vero Parmigiano Reggiano? E' un'operazione che coinvolge i 5 sensi e, per individuare tutte le sfaccettature della complessità sensoriale della ricetta 822, è necessario seguire i seguenti passaggi:
  • osservare la scaglia di Parmigiano-Reggiano, prenderla fra le mani e tastarla;
  • spezzarla e annusarla valutandone gli odori; 
  • mordere il pezzetto e deformarlo con i denti; masticarlo, facendolo ruotare in tutto il cavo orale;
 

  • espirare l’aria dal naso e valutare aroma e persistenza;
  • valutare l’intensità dei sapori fondamentali;
  • distinguere le caratteristiche del formaggio in bocca; 
  • deglutire e valutare l’eventuale comparsa di retrogusti;
E' bello sapere che la gente di quel paese non si è ami abbattuta e che continueremo a dare il meglio per portare sulle nostre tavole il nostro Parmigiano 822: il Re dei Formaggi!
Latteria Tullia vanta una ricetta unica e naturale. Naturale perché gli ingredienti sono naturali: latte, caglio e vapore.Unica perché il casaro con la sua sensibilità e la sua esperienza rende la produzione di ogni caseificio diversa da tutte le altre, inimitabile per caratteristiche organolettiche, profumo, sapidità e aromi.
La storia, la tradizione, il rispetto dell'ambiente, la continua ricerca della qualità: ecco come nasce il loro 822.

Tuttavia dalla catastrofe è nata per noi una nuova opportunità... Vendita Parmigiano è il nuovo portale di riferimento per la vendita di Parmigiano Reggiano Online.
Guardate il filmato sono immagini importanti, sono immagini toccanti... 
Ma questa è parte della realtà che hanno vissuto delle persone come noi, che ogni giorno andavano a lavorare ed ogni giorno tonavano nelle loro case e insieme alla loro famiglia vivevano quotidianamente il mondo intorno a noi. Questo 2012 che rimarrà impresso nella nostra storia Italiana. Tutti dobbiamo ricordare e tutti dobbiamo aiutare l'emilia a riprendere la routine quotidiana.   
Il Parmigiano reggiano è sano e non ha effetti collaterali su individui allergici o intolleranti al lattosio.
Secondo gli studiosi, due bimbi su tre con gravi allergie al latte che hanno assunto un cucchiaio di Parmigiano reggiano (pari a un bicchiere di latte), non hanno presentato problemi e conseguenze negative. Il “miracolo” avverrebbe grazie ad alcune proteine del latte che vengono digerite all'interno del parmigiano stesso grazie a un processo attivo che vede coinvolti enzimi e batteri.

Adesso vi sarà molto più facile identificare qual'è la ricetta che intendo presentarvi al prossimo post. :-D ecco per cosa ho usato il Vostro Parmiggiano Reggiano Tullia
ihihihi avete sicuramente scoperto di cosa si tratta.. seguitemi e vi darò la ricetta completa le mie LASAGNE CON RAGU' AL PROFUMO PUGLIESE, BESCIAMELLA MOSCATA, PARMIGGIANO REGGIANO TULLIA, ED INFINE...... lo scoprirete domani adesso vi auguro una buona notte.

Latteria Tullia
Produzione e Vendita online di Parmigiano Reggiano D.O.P.
Via Tullie n.10, 

42047 Rolo (RE)
Telefono 0522 160 6411
E-mail ordini@venditaparmigiano.it
Sito Web http://www.venditaparmigiano.it

Facebook https://www.facebook.com/venditaparmigiano