giovedì 11 ottobre 2012

Le Quattro Stagioni in un unica soluzione...



Estate, Autunno, Inverno e Primavera..... Ogni stagione una caratteristica diversa, prodotti della terra diversi. 

Dalla Primavera all'estate troviamo: Albicocche, Angurie, Ciliege, Fichi, Fragole, Mele, Meloni, Pere, Pesche, Susine, Uva, Asparagi, Bietole, Carciofi, Carote, Cavoli, Cetrioli, Cicorie, Fagiolini, Fave, Insalate, Melanzane, Patate, Peperoni, Piselli, Pomodori, Porri, Radicchio, Ravanelli, Rucola, Sedani, Spinaci, Zucche, Zucchine.

Dall'autunno all'inverno troviamo: Arance, Limoni, Pompelmi, Cedri, Mandarini, Kiwi, Banane, Datteri, Barbabietole, Broccoli, Carciofi, Zucca, Patate, Topinambur, Indivia, Lattuga, Radicchio, Catalogna, Puntarelle, Cavolo Cappuccio, Cavolo Verza, Cavolo bruxelles, Bieta, Spinacio, Valerianella, Soncino, Finocchio, Carota, Rapa domestica, Barbabietola a radice lunga, Scorzonera.

Tutta produzione del nostro orto e della produzione dei nostri produttori italiani e non... 
Spesso però capita che si vorrebbe avere e si desidera qualcosa fuori stagione e qui nasce la necessità di...... ora vi presento la soluzione che ho trovato....



FARE LE CONSERVE... E PER FARE LE CONSERVE ABBIAMO BISOGNO DI...... ??

QUATTO STAGIONI DI BORMIOLI ROCCO


Mi è stata omaggiata questa confezione di ricchezza, io adoro fare le conserve, vivendo in campagna, raccolgo dal mio orto molti prodotti e spesso dovendola raccogliere tutta assieme spesso è necessario fare delle conserve sott'olio, sott'aceto, marmellate o fare Patè per esempio con le olive o in salamoia. Io usavo già i vasi QUATTRO STAGIONI, per me conservare è oramai semplice, economico e soprattutto salutare, anche perchè la Bormioli garantisce sicurezza la qualità e la genuinità della conservazione sempre seguendo sempre loro consigli ovvero: 



Lavate le capsule e i vasi Quattro Stagioni in acqua calda ma NON BOLLENTE. Attenzione: vi raccomandiamo di NON BOLLIRE I VASI E LE CAPSULE prima del loro utilizzo, per non compromettere la riuscita del sottovuoto.
Ricordate di utilizzare sempre capsule nuove, il cui mastice, perfettamente integro, garantirà la tenuta ermetica.
Riempire un vasetto in maniera ottimale richiede alcuni semplici accorgimenti: 
• quando vi riversate il cibo, non salite oltre il livello marcato dalla base del collo;
• se inserite ingredienti tagliati a pezzi, verificate che gli spazi vuoti tra uno e l’altro siano minimi: se non è così, meglio riorganizzare la disposizione (pressare i pezzi gli uni contro gli altri non risolverà il problema);
• se nel vaso si saranno create delle bolle d’aria, fatele uscire aiutandovi con un cucchiaio;
• i prodotti solidi dovranno essere interamente ricoperti dal liquido di governo (olio, aceto o salamoia).
Prima di chiudere i Quattro Stagioni, ripulitene accuratamente i bordi, rimuovendo qualsiasi residuo che possa impedire il perfetto avvitamento della capsula.
Nel sito troverete tantissime notizie riguardo utilizzo e  troverete anche numerosissime ricette con cui potrete sbizzarrirvi a fare le vostre conserve di tutto ciò che amate mangiare senza così dovere aspettare la stagione giusta per mangiare i vostri cibi preferiti. I Quattro Stagioni sono gli alleati indispensabili per conservare alla perfezione tutto il sapore della frutta e della verdura di stagione. Grazie alle loro capsule speciali, permettono di catturare il gusto degli ortaggi d’estate in marmellate genuine, confetture naturali, salse deliziose e qualsiasi altra preparazione a lunga durata, e di gustarlo dopo mesi.
Anni di esperienza e una professionalità tutta made in Italy, unite alla continua ricerca della qualità, fanno di Quattro Stagioni il vaso perfetto per le tue creazioni: per poter consumare il buono di ogni stagione quando vuoi tu.