lunedì 6 maggio 2019

Pillole di Salute: "Cibo per gatti sterilizzati: Mr. Fruit Neutered"

Ci siamo è arrivato il momento della pillola di salute del nostro caro Veterinario Sergio Canello (Fondatore e responsabile Centro Ricerche SANYpet. Medico veterinario ed esperto internazionale in patologie di origine alimentare) un argomento davvero interessante oggi!
"Il gatto sterilizzato
Quando le avvenenti micette passeggiano d’innanzi a lui miagolando, ma lui non ha (letteralmente) gli attributi per provarci ed è più interessato alle crocchette allora… beh, non resta che dargli le crocchette giuste.
Il gatto sterilizzato, sia maschio che femmina, non può essere alimentato allo stesso modo di un qualsiasi altro gatto. 

Non perché desideriamo discriminarlo, ma perché l’operazione può portare con sé alcune conseguenze.
Il loro metabolismo è più lento, rendendoli più soggetti al sovrappeso e alle sue problematiche, inoltre potrebbero verificarsi dei problemi urinari. In particolar modo nel gatto maschio può aumentare il rischio di calcoli di struvite e cistite.
Il miglior cibo per gatti sterilizzati
I gatti, come noi, hanno esigenze diverse a seconda delle fasi della loro vita e non tutti vivono allo stesso modo. Mr. Fruit ha pensato a ognuno di loro, realizzando una serie di alimenti dai colori diversi, che si differenziano per la presenza dei sostanze botaniche di cui necessitano di più.

FORZA10 Mr. Fruit Neutered con frutta gialla è una referenza per gatti sterilizzati: bassa concentrazione di grassi e apporto controllato dei minerali responsabili della formazione dei calcoli urinari di struvite. La frutta gialla presenta delle proprietà riconosciute in letteratura. 
Il pollo, di pregiata qualità e di origine italiana, si sposa bene con gli altri componenti del prodotto garantendo un gusto unico e apprezzato.
Un pò di crocche e la malinconia dell'amor perduto vola via, per godere dei (restanti) piaceri della vita."

Consigli di una Mamma Casalinga, con grande impegno e soprattutto riconoscendo e conoscendo questi prodotti, vi informa continuamente sulle novità/necessità e tanto altro che riguarda i nostri amici Animali e non.
Vi ricordo che potete anche acquistare direttamente dal sito www.forza10.com.
Non solo ma troverete tantissime altre informazioni utili.
www.sergiocanello.it

giovedì 21 marzo 2019

Pillole di Salute: "Alimentazione gatto anziano: Mr. Fruit Senior"

Eccoci al solito appuntamento con il nostro veterinario Sergio Canello.
Fidatissimi, con questa utile guida, dobbiamo cominciare a dare il meglio ai nostri amici animali.

Parliamo di gatti anziani:
"Il gatto anziano
Ah, bei tempi quando il vostro gatto saltava in un sol balzo il cancello e filava via di corsa alla ricerca di nuove avventure e belle micie (o mici!). A una certa età il peso degli anni e della vita si fanno però inevitabilmente sentire e sul suo groppone peloso ci sono ben 7 vite.
I problemi del gatto anziano
I gatti, come noi, hanno esigenze diverse a seconda delle fasi della loro vita e non tutti vivono allo stesso modo. Mr. Fruit ha pensato a ognuno di loro, realizzando una serie di alimenti dai colori diversi, che si differenziano per la presenza dei frutti di cui necessitano di più.
Non sono stati dimenticati naturalmente i gatti anziani, condizionati dall’età, come chiunque, nel comportamento e nelle abitudini, talvolta trascinandosi dietro acciacchi e problemi di salute. Il gatto con l’avanzare dell’età potrebbe diventare ancor più abitudinario, più calmo e casalingo. Se tuttavia questo non vi duole troppo, perché anche da giovine si sedeva sul vostro giornale mentre lo leggevate, potrebbero farlo l’insufficienza renale cronica o l’artrosi, naturalmente da lui mascherata con una pennichella più lunga, non potendo mostrarsi debole ai vostri occhi umani. Il metabolismo del gatto anziano rallenta, portando potenzialmente al sovrappeso, inoltre egli è in grado di assorbire meno sostanze nutritive da ciò che mangia e potrebbe avere problemi ai denti o essere affetto da ipertiroidismo.
La migliore alimentazione per un gatto anziano
Per controllare l’apporto proteico e dei grassi, facilitare il metabolismo dei nutrienti, proteggendo gli organi, e mantenere vitale e attivo il gatto nell’età avanzata, il Dipartimento Ricerca e Sviluppo di SANYpet – FORZA10 ha realizzato Mr. Fruit Senior.
Il pollo, di pregiata qualità e di origine italiana si unisce alle proprietà specifiche della frutta rossa:
- Ribes: naturalmente ricco in antiossidanti utili a contrastare l’invecchiamento cellulare.
- Lampone: fornisce un elevato contenuto energetico ed è ricco in vitamine e sali minerali per rinforzare l’organismo.
- Mirtillo: protettore del sistema cardiovascolare, ha azione benefica sulla vista.
- Maracuja: elevato contenuto di fibre, vitamine e minerali che facilitano la digestione.
- Melograno: simbolo di longevità, preserva la funzionalità e l’integrità delle articolazioni.
D’altronde, senza Mr. Fruit Senior, come avrebbe fatto Tom ad avere le forze per dare la caccia a Jerry durante tutti questi anni?
Simpaticissimo Dott. Canello!"
Consigli di una Mamma Casalinga, con grande impegno e soprattutto riconoscendo e conoscendo questi prodotti, vi informa continuamente sulle novità/necessità e tanto altro che riguarda i nostri amici Animali e non.
Vi ricordo che potete anche acquistare direttamente dal sito www.forza10.com.
Non solo ma troverete tantissime altre informazioni utili.
www.sergiocanello.it

mercoledì 23 gennaio 2019

L'ABC della merenda sana ed equilibrata.

Carissime mamme e carissimi papà oggi mi rivolgo a voi!
Il mio blog si occupa di darvi delle idee per cucinare e di offrirvi consigli su una buona alimentazione familiare, che come sappiamo deve essere bilanciata e soprattutto appropriata ad ogni individuo.
Essendo genitore come voi il mio dubbio costante è: "cosa è più adeguato proporre ai propri figli come merenda al pomeriggio e a scuola durante le attività fisiche?".
Un'azienda, nota a tutte noi genitori attenti, si è preoccupata di portare nelle nostre case una soluzione adeguata creando un nuovo snack completo per i nostri bambini: L'ABC della merenda.
Grazie alla collaborazione con esperti di alimentazione e nutrizione, Parmareggio ci propone da anni prodotti con caratteristiche nutrizionali adeguati ai nostri figli una merenda bilanciata, ricca di proteine, vitamine A e C, carboidrati e grassi "buoni", ma soprattutto è completa.
L'ABC della merenda è disponibile in 7 differenti varianti, 5 salati e 2 dolci; varianti che garantiscono ai bambini il giusto apporto di energie per superare senza difficoltà lo studio, lo sport e altre attività che svolgono durante la mattina o il pomeriggio.
Sono 7 tutti pieni di gusto e leggerezza:
- CON CROSTATINA e bevanda al latte e cacao.
- CON PLUMCAKE e frullato 100% frutta gusto pesca.
- CON SNACK PARMAREGGIO E TARALLINI SENZA GLUTINE e frullato 100% frutta gusto pesca.
- CON PARMAREGGIO SNACK E GRISSINI e frullato 100% frutta gusto pesca.
- CON PARMAREGGIO SNACK E FRUTTA SECCA e frullato 100% frutta gusto pera.
- CON PARMAREGGIO SNACK BIO E GRISSINI e succo alla pera da Agricoltura Biologica.
- CON FORMAGGINO PARMAREGGIO E GRISSINI e frullato 100% frutta gusto pera. 
L'ABC della merenda la compri già confezionata in una vaschetta facile da aprire, i miei figli la portano a scuola e sono soddisfatti. Poi è molto pratica, facile da trasportare e può rimanere fino a 4 ore fuori frigo. 
Il piccolo non mangiava nulla a scuola adesso che può scegliere tra tante possibilità per me non è più un problema, anzi sono certa di dargli una merenda gustosa e soprattutto nutriente.
Mio figlio preferisce la versione salata con il formaggino Parmareggio, grissini e il frullato 100% frutta gusto pera, dice sempre che è un completo pasto scolastico che lo mantiene leggero.
Non so voi, ma io ho già visto la nuova pubblicità dei Topolini, partita il 20 gennaio 2019, e sapete la novità?
Sappiamo benissimo che i bambini gradiscono anche le sorprese e gli omaggi e L'ABC della merenda ha sempre delle novità entusiasmanti.
In ogni confezione di ABC della merenda, si trova 1 bustina con 3 mitiche Figurine Panini dei Topolini nello Sport da collezionare, i più fortunati troveranno delle figurine rare del calcio. 
Per avere maggiori informazioni sulla nuova promozione "TopAstri" e sui prodotti dell'ABC della merenda visitate il sito:
http://l12.eu/parmareggio1-2447-au/EO6PCYU5JRBFCLWO6H9Q
#Parmareggio #ABCdellamerenda #ad #TopAstri

venerdì 11 gennaio 2019

Pillole di Salute: "Otite del cane: rimedi all’otite cronica del cocker"

Ci siamo è arrivato il momento della pillola di salute del nostro caro Veterinario Sergio Canello (Fondatore e responsabile Centro Ricerche SANYpet. Medico veterinario ed esperto internazionale in patologie di origine alimentare) un argomento davvero interessante oggi!
"Il Cocker nasce molti anni fa come cane da caccia, ma è diventato tra i più amati cani da compagnia per tutta la famiglia. Il loro straordinario buon carattere e il loro animo molto sensibile, lo rendono il compagno ideale per coloro che hanno bambini in casa. Il suo innato spirito tollerante e sociale lo pone spesso accanto ad altri animali: il cocker infatti ama la compagnia degli altri cani e li va spesso a cercare. È un eterno cucciolone, affettuoso con tutti e facilmente addestrabile, se pur richieda estrema attenzione e molta costanza nell’insegnamento delle regole fondamentali. 
L’otite è un’infiammazione dell’orecchio del cane, che provoca prurito, dolore, produzione di cerume, odore cattivo e conseguente rischio d’infezioni di germi, parassiti e funghi.
L’otite del cane è considerata una delle patologie in assoluto più difficili che ogni veterinario deve affrontare. Tanti sono i casi con recidive che risultano frustranti per animali, proprietari e terapeuti. Essendo caratterizzato da grandi orecchie, molto pelose e coperte dal passaggio di aria, il cocker è una razza predisposta alla formazione di otiti. Ma è normale che sia così? 

Otite del cane: la vera causa
Al di là delle forme da sempre esistite, attualmente la causa più frequente di otite è un’intolleranza ad uno o più alimenti. Le intolleranze alimentari, patologie in continuo aumento sia in medicina veterinaria che umana, provocano, quale risposta dell’organismo, proprio fenomeni infiammatori alla parte più sensibile (organo bersaglio).
L’infiammazione dell’organo bersaglio rappresenta spesso l’unica manifestazione visibile di un fenomeno d’intolleranza alimentare. Se l’organo bersaglio dell’intolleranza a uno o più alimenti è l’orecchio, l’unica soluzione valida per trattare l’otite e prevenire ricadute è un cambio di alimentazione.
Infatti, anche una singola assunzione di un alimento che l’organismo riconosce come tossico provocherà un processo infiammatorio della durata di alcuni giorni. Se l’alimento continuerà a far parte dell’alimentazione, il processo infiammatorio diverrà per forza di cose cronico.

Otite del cane: la soluzione
La soluzione è dunque un cambio di alimentazione, con ingredienti di elevata qualità, rigorosamente controllati e reperiti in luoghi incontaminati, possibilmente arricchita da sostanze botaniche.
Seppure il cocker abbia una predisposizione naturale verso lo sviluppo dell’otite, se l’orecchio è in equilibrio fisiologico grazie all’alimentazione, le possibilità di formazione di otiti diminuisce drasticamente e di conseguenza l’attacco da parte dei patogeni non dovrebbe avere efficacia.

Consigli di una Mamma Casalinga, con grande impegno e soprattutto riconoscendo e conoscendo questi prodotti, vi informa continuamente sulle novità/necessità e tanto altro che riguarda i nostri amici Animali e non.
Vi ricordo che potete anche acquistare direttamente dal sito www.forza10.com.
Non solo ma troverete tantissime altre informazioni utili.
www.sergiocanello.it